Brixia e le lenti del futuro. Gli Art Glass diventano una macchina del tempo.

HomeLavoriNuove TecnologieBrixia e le lenti del futuro. Gli Art Glass diventano una macchina del tempo.
17 Aprile 2015

Dal 9 maggio 2015 a Brescia sarà possibile vivere un’esperienza unica: grazie alla  collaborazione tra Fondazione Brescia Musei ed ARtGlass, la città imperiale di Brixia prenderà vita, grazie anche alle sue tracce ancora così evidenti. Il marmo bianco, il foro, il maestoso Capitolium, il teatro romano, la statua Giove, che dal quel giorno riapriranno al pubblico dopo un lungo progetto di restauro e riqualificazione, saranno perfettamente ricostruiti e osservabili nel loro splendore e magnificenza.In Brescia, starting from May the 9th 2015, it will be possible to live an unique experience: thanks to the collaboration between Fondazione Brescia Musei and ARtGlass, the Roman city of Brixia will take life once again. The white marbles, the Forum, the majestic Capitolium, the Giove’s statue, the Roman Theatre will re-open to the public: after a long restoration project,  they have been magnificently refurbished in their splendor and magnificence and the Wearable Augmented Experience by ARtGlass will take a new dimension of art and history, for the first time ever in an archeological site.

Il visitatore potrà muoversi nella ricostruzione di spazi virtuali a 360 gradi, con un effetto “macchina del tempo” reso possibile per la prima volta al mondo grazie alla Realtà Aumentata sugli occhiali multimediali. Sarà possibile noleggiare gli ARtGlass presso la biglietteria del Capitolium e al Museo di Santa Giulia, dove in contemporanea si terrà la grande mostra su “Brixia e le Genti del Po”.

Grazie al contributo delle nuove tecnologie indossabili di ARtGlass e di un team creativo e scientifico dedicato al progetto, tutto prenderà  forma, per la prima volta in assoluto in un’area archeologic,a in cui lo sguardo potrà percorrere un panorama unico e mai visto prima, emerso dalle campagne di scavo e dalle indagini che ne sono seguite., quindi, sarà possibile sovrapporre al mondo reale la ricostruzione fedele della Brescia Repubblicana di 2300 anni fa fino alla sua riscoperta avvenuta nel XIX secolo, ma anche avere altri “sguardi” nel passato, dal Neolitico fino alla città longobarda.

“Il progetto che abbiamo sviluppato con Brescia Musei è davvero unico al mondo – dice Antonio Scuderi – Amministratore Delegato di ARtGlass e Capitale Cultura Group – perché ci consente di esprimere la potenzialità della Realtà Aumentata Indossabile sul patrimonio archeologico, creando soluzioni narrative di grande impatto e spettacolarità. Crediamo ci sia un grande spazio per declinare questa competenza sul patrimonio archeologico italiano, su vasta scala”.

Fondazione Brescia Musei www.bresciamusei.com

Capitolium Teatro_romano-brescia 2me veduta aerea foro

Sviluppo e Innovazione
per la Cultura
e le Eccellenze

Seguici:
Capitale Cultura SAS
Sede legale e operativa

Stradone Porta Palio, 66
37122 Verona (VR)
Tel. +39 045 2376168
E-mail: info@capitalecultura.com
PEC: capitalecultura@pec.capitalecultura.com

Capitale Cultura SAS
Business Office

via A. Boito 130
20900 Monza (MB)
Phone +39 335 1237363

Capitale Cultura SAS
Business Office

Via V. Giuffrida, 37

95126 Catania (CT)
Phone +39 335 1237363

Capitale Cultura International SAGL

Via Somaini, 5
6901 Lugano, Svizzera
Tel. +41 91 967 2000
E-mail: international@capitalecultura.com

© Capitale Cultura SAS 2021 All rights reserved.